Alimentare

Perché implementare un Sistema di Gestione per la Sicurezza Alimentare?

Definire i requisiti di un sistema di gestione per la sicurezza ed igiene alimentare per un’azienda attiva nella catena alimentare, dal produttore al distributore finale, significa portare l’attenzione della propria azienda e del proprio staff sui punti critici dei propri processi produttivi. La legislazione vigente coinvolge le aziende mediante la stesura di piani HACCP e la loro applicazione. La norma ISO 22000, standard internazionale e volontario, guida le aziende nel controllo dei propri processi produttivi mediante l‘implementazione di un sistema di gestione in continuo aggiornamento ed implementazione a supporto del sistema HACCP stesso. Lo standard ISO 22000 è Norma internazionale che mira all’armonizzazione dei requisiti per una corretta Gestione della sicurezza alimentare, mediante l’implementazione e la messa in atto di un sistema di gestione della sicurezza agroalimentare in uno schema di processo flessibile ed al tempo stesso rigoroso, che permetta di soddisfare le esigenze specifiche di ogni Organizzazione.

Perché certificare il proprio Sistema di Gestione per la Sicurezza Alimentare?

Per ridurre i rischi legati ai punti critici del proprio processo produttivo

Per ridurre i costi legati al mancato monitoraggio di questi punti critici

Per ottimizzare la gestione degli adempimenti normativi obbligatori

Per avere agevolazioni l’ottenimento di permessi ed autorizzazioni

Per migliorare l’immagine della propria azienda

Per tutelare il proprio Datore di lavoro prevenendo inadempienze legislative

Per supportare l’azienda in procedure di emergenza e di richiamo del prodotto dal mercato

Per dare all’azienda un approccio accettato a livello internazionale nella propria produzione e nel livello di sicurezza del proprio prodotto

quali standard sono applicabili?

ISO22000, BRC, IFS, FSSC....

quali sono i passaggi per ottenere la certificazione ?

1. implementare un sistema di gestione della sicurezza alimentare

2. applicare il sistema di gestione!

3. monitorare e verificare che funzioni, con audit interni 

4. effettuare costanti audit sui propri fornitori di materia prima

5. individuare un ente di certificazione accreditato 

6. sostenere il primo audit di certificazione 

Sistema di Gestione  può supportarti in ognuno di questi step. 

dalla singola verifica del singolo fornitore con un audit presso la sua sede alla scelta dell'ente di certificazione accreditato

alla gestione ed al supporto in audit di certificazione